Blog - Elia Store Elettrodomestici

Vai ai contenuti

Nuovo Gas Refrigerante R32 per Climatizzatori Condizionatori

Elia Store Elettrodomestici
Pubblicato da in Climatizzatori Condizionatori ·
Tags: climatizzatoricondizionatorigasr32

Nuovo Gas Refrigerante R32 per Condizionatori

Il tema dei nuovi refrigeranti è sempre più attuale, quelli usati comunemente hanno un’impatto elevato sull’effetto serra, nel caso si disperdesse nell’atmosfera.

Oggi si può scegliere un prodotto nuovo, con l’impiego di un nuovo gas refrigerante naturale o a basso impatto ambientale. Tra questi quello che ha avuto più impiego nei condizionatori mono e multisplit è l’R32


Cos’è il gas refrigerante R32 ?

Viene considerato un gas di nuova generazione, ma è già molti anni che è sul mercato nel settore della climatizzazione. Questo è uno dei componenti della miscela refrigerante R410A ( composto per il 50% da gas R32 e per il 50% da gas R125).

L’impiego di R32 nei climatizzatori garantisce elevate performance con un impatto ambientale ridotto. Si consiglia sempre l’installazione di un tecnico professionista.



Sarà obbligatorio usare il gas R32 nei condizionatori ?

Il regolamento Europeo n° 517/2014 pone limitazioni sulla tipologia e le quantità del gas ad alto potenziale di surriscaldamento, GWP, superiore a 750, nei condizionatori monosplit con carica rifrigerante inferiore a 3 Kg.
 

Quindi non sarà obbligatorio passare all’R32, ma sicuramente entro il 2025 nelle nuove istallazioni non potrà più essere utilizzato l’R410R, che ha un GWP pari a 2088, quindi dovrà essere abbandonato. I produttori si dovranno adeguare alle nuove normative imposte dall’ Europa.


Cosa Cambia per i Tecnici ?

Rispetto alle unità R410R, le macchine a gas R32 non presentano differenze nelle pratiche d’istallazione e manutenzione. La procedura d’istallazione è identica e come per l’R410R è possibile utilizzare le tubazioni dei vecchi impianti già esistenti.

 
Anche l’attrezzatura necessaria per la manutenzione cambia in misura contenuta: sia i manometri digitali che quelli analogici sono idonei a lavorare con questo gas. Recuperatore e cercafughe devono invece avere l’R32 segnato nella lista di gas compatibili.



Torna ai contenuti